F.A.Q.

Domande Frequenti

Quali sono le indicazioni del protocollo CARESS FLOW?

Il protocollo CARESS FLOW è indicato per il trattamento dei sintomi dell’atrofia vulvo vaginale (AVV).

In che cosa consiste la terapia, si basa su una terapia ormonale?

La terapia CARESS FLOW prevede l’insufflazione nel canale vaginale, attraverso una cannula monouso, di ossigeno ad alta concentrazione per i primi dieci minuti e, in concomitanza, negli ultimi 5 minuti, acido ialuronico a basso peso molecolare. È una terapia naturale che non prevede l’impiego di ormoni.

È doloroso?

La terapia è fresca, piacevole ed indolore, come un “soffio” di ossigeno.

È una terapia sicura? È ripetibile.

La terapia non provoca lesioni, rossore o fastidio sulla mucosa ed è privo di controindicazioni. È totalmente sicuro pertanto i cicli possono essere ripetuti numerose volte senza alcun rischio per la paziente.

Quante applicazioni prevede il protocollo terapeutico e quanto dura la singola seduta?

Il protocollo completo prevede 5 applicazioni ad intervalli di 14 giorni. La durata totale di una singola seduta è di 15 minuti.

Deve essere effettuato in day hospital?

Assolutamente no, la terapia non è invasiva.

Che precauzioni deve seguire la paziente dopo la seduta?

Non occorre seguire nessuna precauzione, la mucosa al termine della terapia è perfettamente integra e pertanto non occorre nessuna particolare accortezza.

Quanto tempo dopo la terapia, la paziente può tornare sessualmente attiva?

Grazie alla totale assenza di lesioni sulla mucosa, al termine della terapia non è necessario sospendere l’attività sessuale.

Dopo quante sedute si cominciano a percepire i primi benefici?

I benefici del trattamento sono percepibili già al termine della prima seduta.

Si può fare a qualsiasi età?

Si, ci si può sottoporre alla terapia a qualsiasi età.

In caso di patologie ginecologiche pregresse o in corso è possibile effettuare la terapia?

In caso di patologie pregresse è possibile effettuare la terapia previo PAP test negativo. Per le patologie in corso sarà il ginecologo a stabilire se sussiste la possibilità per la paziente di sottoporsi alla terapia.

È una terapia costosa?

È la meno costosa presente sul mercato.

Quali vantaggi presenta rispetto a terapie alternative (laser o terapie ormonali)?

CARESS FLOW è una terapia naturale che si basa su elementi normalmente presenti in tessuti sani, l’ossigeno e l’acido ialuronico, non è invasiva e non comporta ablazioni di tessuto o somministrazione di farmaci che interferiscono con l’equilibrio ormonale.

Vuoi saperne di più
sul nostro prodotto Caressflow?